Latitante, lo so.

Quando ciò che faccio è determinante solo per me stesso, allora sì, allora va bene. Quando però un mio comportamento, una mia scelta, una mia esigenza, addirittura un sogno, comportano conseguenze ad altre persone, allora no, allora non ci siamo. E’ che io non sono nemmeno mai tanto stato bravo ad essere egoista. Ci vorrebbe una scuola, uno psicologo, un chirurgo. Chiunque sia in grado di fartene fregare. Ma certe cose o ce l’hai dentro e sono innate o non ce le hai e accetti che vada così. E tu non mi manchi per ciò che avresti potuto ancora darmi, ma per com’ero io quando stavo con te. Ero uno che ci credeva ancora. E in un anno e più sono cambiato, quanto non saprei dirlo, ma forse è solo una normale evoluzione, un’ulteriore crescita da me ad un altro me. Eccomi lì, ai margini di un po’ di me di cui a volte ho nostalgia. Buon weekend a tutti.

This entry was posted in Gianni D'Ambra, Spiegazioni and tagged , , . Bookmark the permalink.

5 Responses to Latitante, lo so.

  1. Danae78 says:

    Buon weekend a te da chi, in questo momento della vita, è più confusa e smarrita che mai… per il succedersi degli eventi, per quel che sente nel cuore e elabora con la testa, per quel che è e che vorrebbe essere, per quel che ha e per quel che vorrebbe…

    E speriamo di riuscire ad ultimarlo questo passaggio “…da me ad un’altra me…”

    Ciao

  2. scharta says:

    Si cresce, ci si evolve ed in certi momenti ci si volta a guardare ciò che si era…e si scopre che non era poi così male…

    Buon weekend a te!

    Ti abbraccio.

  3. amarenote says:

    uno sbadiglio di sole…

    Buona Domenica

    Malefica

  4. NellAnimaMia says:

    la vita è fatta di luci e ombre, fuori e dentro di noi..sii sempre te stesso stella, anche mettersi a confronto con la propria coscienza serve a crescere.

    Un bacio.

Rispondi