Ed è passato il Sabato,

ora mi vivo questa Domenica. Partiamo dalle note liete: Eleonora dopo venerdì non si è fatta viva, non mi andava proprio di vederla, avrebbe sicuramente mitigato al mio buon umore.Mi sono svegliato relativamente presto ieri, l’ansia del sistemare quel problema alla macchina non mi ha fatto dormire tranquillo. E’ stata una giornata lunga e veloce. Le aspettative erano tante, in fondo ci speravo di rivedere Francesca, di ritrovare parte delle cose buone accadute la sera prima. Per non fossilizzarmi a quel pensiero però, mi sono infilato in una giornata di mare. Alle due passate Linda è venuta a trovarmi in spiaggia e dopo aver un’ulteriore volta parlato della nostra condizioni di solo amici, ho sbroccato quando mi ha mandato un messaggio dove ha scritto “un bacio due cm più giù dal tuo naso” e allora dico: MA CHE CAZZO PARLIAMO A FARE SE NON MI ASCOLTI!?!?!?  Poi però, rifletto alla sua condizione non facile, la difficoltà di uscire da quella storia con Angelo e le sue avventure sbagliate che alla fine non le danno nulla, il non sentirsi mai accettata a pieno, amata. E così mi calmo e non le rispondo a cazzo. Poi una serie di squilli e tentativi di chiamate con Simona. Abbiamo provato a prendere accordi per vederci ma ieri non è stato possibile, vediamo se oggi ci riusciamo. Mi ha fatto comunque piacere sentirla. Poi le chiacchiere con gli altri al mare, lo schifo delle lumache marine da tirarsi addosso  e poi sono rimasto sulla riva con Silvietta a parlare un pò. Lei è la ragazza perfetta. Bella, dolce, sensibile, sensuale.. unico inconveniente, ha diciotto anni _._ capitemi 9 anni di differenza sono uno svario. Ha un “amore” verso di me che, mio Dio. Sarà bello vederla felice.. con un altro! ^^Fine pomeriggio sono tornato a casa, super mega doccione e due chiacchiere in chat a prendersi per il culo. A cena sono andato da “amici miei” con Manuela, il posto non mi ha entusiasmato. Ho raccontato lei di Francesca, le ho fatto vedere il video fatto con il cellulare della sera prima per farle fare un’idea della persona. Non volevo andarci per un pò all’Easton, ma ora uff è inevitabile -.- Cmq siamo andati dopo appunto all’Easton dopo cena a vedere chi c’era. Avevo con me il cd con la base della canzone che Francesca mi aveva chiesto, che se nella malaugurata ipotesi che non si fosse fatta viva, avrei lasciato ad Andrea. All’Easton la situazione era imbarazzante. E dopo un paio di canzoni io e Manu siamo scappati all’Elmi aspettando Nunzio. Poi Luca (il grande), Fulvio & Co. mi hanno chiamato volevamo li raggiungessi, ma decisamente avevo la testa altrove. Così a mezzanotte passata, quando Nunzio è arrivato, li ho salutati ripassando all’Easton dove c’era Luca. Di Francesca neanche l’ombra (GOSH!), ma c’erano i suoi amici e suo fratello, al che il cd l’ho dato a loro. SOB! Poi nello scazzo personale del non averla vista, nel dubbio sull’andare a raggiungere gli altri in discoteca o meno, era stato il mio turno di cantare e nel mentre arriva. DIO ESISTE NE HO LE PROVE!. “Ma che sei matto? Me lo hai fatto davvero il cd! Ma quanto ti debbo?” mi ha detto subito dopo che ha finito di cantare. Avrei voluto risponderle che una vita insieme sarebbe andata bene come contropartita, ma un “Ma che scherzi, spero solo che la base sia come la volevi, figurati” è stata la risposta reale ^^. Era accerchiata da amici e amiche e comunicare tra noi era difficoltoso. Ho visto un suo paio di pretesti per avvicinarsi, ma tra chi urlava al microfono e chi le era intorno era un bel cazzo di casino. Sicuramente la sera prima che era sola con Susanna era stato molto più semplice. Poi alcune persone mi si sono accollate, capacità di non invadere gli spazi, pari allo zero assoluto. Mi sembra come la cricchia di Santa Monica, dove tutti invadono la vita altrui e poi ti dicono “ma qui siamo tutti liberi”: Puttanate. Solo che con me sono cascati male “se volete vi accompagno a casa ORA, altrimenti poi andate a piedi”. E così ho sfanculato a casa chi di dovere. Solo che è stato tutto tempo perso, tutte occasioni sprecate per riavvicinarmi con Francesca come ieri sera. Poi alle 3, ci siamo divisi, lei era con i suoi amici che volevano andare alla Peroni, noi con Andrea, che voleva andare al marechiaro (ed ero abbastanza solidale con Andrea, troppa gente di merda si incontra alla Peroni). E così Francesca è tornata dalla mia parte a salutarmi “noi andiamo alla Peroni, grazie ancora per il cd”. Aveva detto con tutti gli occhi del suo gruppo puntati addosso. Della serie “ma che cazzo vuole questo da te? Perché ci parli?”. Ma ci sono stra passato in situazioni del genere. “Ma va.. Ciao bella..” avevo risposto nel miglior sorriso possibile. Ovviamente avevo un pò il culo girato perché volevo ancora tempo con lei. Poi la colazione al Marechiaro, l’incontro con Giorgia e Antonella. E Giorgia che mi fa “Dammi un bacio che ne ho proprio bisogno” mio Dio? Ovviamente le ho dato in bella mostra la guancia ^^ Poi ho incontrato Paolo sotto casa e abbiamo fatto le cinque in chiacchiere. In conclusione è un periodo della vita molto particolare, punti fermi inesistenti ma questo disorientamento mi fa sentire vivo da morire, se mi consentite il paradosso 🙂 Ci aggiorniamo presto. Tutto scorre..

This entry was posted in Gianni D'Ambra and tagged , , , , , . Bookmark the permalink.

11 Responses to Ed è passato il Sabato,

  1. silvia e francesca sono due nomi che da sempre creano turbamenti al sesso maschile, da leopardi a battisti ^^ ghghgh

    nota ‘partigiana’: i 9 anni di differenza sono un must degli amori epici et in primis paranoici, e io AVVOLTE ne sono la dimostrazione, dalla parte di lei 😉 quindi trattasi di svario positivo. a meno che la fanciulla dai 9 anni mancanti sia un’invasata di luca dirisio, abbia i cd dei blue (anche solo uno è sufficiente per depennarla) e usi come profumo ‘hypnotic poison’ di dior pensando di essere originale LOL .

  2. nonscordarmi says:

    AHAHAAHAHAHAHHA ma come farei senza di te ^^ e cmq.. no è tranquillissima.. ma non riesco proprio a vedermici ^^ sto invecchiando Princi.. sento che le rughe vogliono uscir fuori :°°°| LOL

  3. …ma noooooooo 😉 un uomo maturo è affascinante, è la donna che maturando diventa una specie di caciocavallo stagionato…. sentiti GIUOVANE, lo sei ;P

  4. nonscordarmi says:

    e` per questo che ti amo dal primo momento ^^ perche`solo tu sai mentire cosi` bene da convincermi ^^ asddfasdf

  5. nonscordarmi says:

    ehm.. mi correggo, anche la mia ultma ex mentiva da Dio 😉

  6. però io sono più simpatica ^^ ghghghgh

  7. nonscordarmi says:

    Si pero` non te ne approfittare lo sai che sono sensibile :'( asdfssdf

  8. ma io sono più sensibile di te… scommettiamo? 🙂

  9. nonscordarmi says:

    amo le sfide.. you know? 🙂

  10. nonscordarmi says:

    che donna.. lo sapevo che mi sarei innamorato di te ROFL ^^ Buona giornata smack:*

Rispondi