E allora è andata,

l’Easton è ufficialmente chiuso. Domani o dopo domani facciamo il punto e andiamo a parlare con i proprietari. Mi dispiace per Andrea e per tutto quello che il locale ha rappresentato per me durante la sua gestione, è un pezzo di vita che se ne va. Auguro a lui e alla sua famiglia ogni bene.
Il resto è un susseguirsi di situazioni surreali. Mi domando quando e come finirà questa stagione, sembrano le puntate finali di un serial televisivo. Colpi di scena su colpi di scena. Dio grazie per avermi dato un cuore forte, capissi pure le tue scelte, sarebbe anche meglio. Purtroppo per motivi vari non posso ancora pronunciarmi, ma davvero è il caso di preparare i pop corn.

This entry was posted in Gianni D'Ambra, Spiegazioni and tagged , , . Bookmark the permalink.

Rispondi