Succede ogni tanto

di dover riaffrontare parte di quel passato che ti ha riportato al passato appena trascorso, ma ci sono cose e persone che non vuoi lasciare indietro e le tiri avanti, allo stesso tempo tuo.
E così oggi io e Susanna, Susy per gli amici, ci siamo rivisti. Erano più di due anni che non ci vedevamo da soli per andarci a prendere qualcosa e così al caffè Friends, al porto, risate sul passato, sull’Easton, su quello che eravamo. Come è semplice tracciare una riga che unisce due punti. E’ tutto lineare, tutto estremamente facile. Ed eccoci ancora lì poi, davanti ad un sole che prova ad affogare nel mare, a pensare, soppesare, immaginare quello che verrà domani. Domani sarà quello che sarà, sempre meglio di quello che è già passato, perché la curiosità per quello che c’è da vivere vale tutti i ricordi, anche quelli più felici. Quindi ben ritrovata Susy.
Ieri sera sono stato a cena con Manuela e poi abbiamo fatto gruppo con Francesco e company, che mi fa scompisciare, ha una parlantina che non ho mai avuto nemmeno io dopo 5 birre doppio malto. Stasera mi sa che aspetto che stacca, poi vi dico. C’è stato un momento troppo forte ieri sera mentre sono entrato un attimo al BOA, c’era la cugina di una mia ex, con una sua amica assurda per quanto bella, ma per via di tutti i tavoli che ci separavano mi sono giustificato a gesti per non essermi potuto avvicinare… Lei con il labiale mi fa “non ti preoccupare, lo capisco…” si ma io mica mi sbattevo per lei, ma per l’amica! LOL
Va bè mi guardo un po’ di Roma-Juve e poi esco. Passate una buona serata e Silvia non pensare ai minchioni o ti faccio rimettere con Marco ^^

..se pensi di sfidarmi assicurati di esserne capace,
sarà meglio per te, perché così com’è,
preparati a tremare quando tocca a me..
(Articolo 31 –
Così com’è)

This entry was posted in Canzoni, Gianni D'Ambra and tagged , , , , , . Bookmark the permalink.

3 Responses to Succede ogni tanto

Rispondi