Buongiorno, buongiornino ^^

Esordisco così ricordando il buon Flanders, perché mi sono reso conto di non avervi detto la mia su uno dei film di maggior richiamo della stagione in corso: i Simpsons. Ho sentito molti pareri, addirittura gente che su Msn tra le frasi personali, consigliava di non andarlo a vedere. Ho il sentore che chi è stato così categorico, non abbia proprio presente i Simpsons. Chiaramente siamo abituati ad episodi autoconclusivi di circa 20 minuti e un capitolo per il cinema, richiede circa il quadruplo del tempo per poter approdare appunto nelle sale. Quindi serviva una trama più vasta e sotto trame da snodare e per quanto mi riguarda, l’obiettivo è stato centrato in pieno. Le trame in fondo sono solo una motivazione per snocciolare le gag che conosciamo e qui ne troviamo di prima qualità. I doppiatori, già azzeccatissimi nelle normali serie, trovano qui maggiori spunti interpretativi ed è impossibile dimenticare Lisa in alcuni contesti simil romantici. Certo non ci troviamo davanti al capolavoro assoluto dell’animazione americana, ma ai presenti in sala ha strappato risate su risate. Io ve lo consiglio, se amate il genere non rimarrete delusi, se viceversa pensate che possa essere troppo demenziale, magari potrebbe essere del tempo spensierato. Provare per credere. La sera in cui siamo andati, con un balzo uomo ragno style ho evitato di ruzzolare per le scale della sala e mi sono ritrovato davanti la prima Francesca. L’ho trovata bene, con un ragazzetto e son contento, spero sia felice e serena, ogni tanto mi viene in mente ed è una persona che merita.
Un altro punto che in questi giorni ho toccato marginalmente ma che volevo concludere, era quello delle amiche siciliane venute qui a Roma in questi giorni.
Oggi sono ripartite e ieri non ci siamo visti, loro avevano un impegno, io una cena e non avevo voglia di coinvolgere Luca, non troppo felice. Purtroppo la cosa non ha funzionato, d’altronde io ‘giocavo’ con la più carina e Luca, subiva un po’ la situazione con quella meno avvenente che poi era la persona che avevo conosciuto più di quattro anni fa e alla quale comunque sono molto affezionato. Morale io con Manuela, mi sono divertito, ma sapevamo tutti che sarebbe potuta essere solo una cosa fine a sé. Mi è interessato, più che altro, confrontarmi nuovamente l’altro sesso, rendermi conto che si, so ancora affascinare una donna. Questo non per mero egoismo e o per chissà quale ragione ai fini statistici, ma semplicemente perché quando si esce da una lunga relazione, certe attitudini sono attutite e l’esempio Laura (per la quale mi mangio ancora le mani) ne è la prova evidente.
Non penso avremo modo di rivederle, per tanto auguro loro ogni bene e che tutto possa andare come desiderano.
Un bacio grande a Bibby: i discorsi di ieri notte valgono eccome, non erano frutto del momento. Sto per mettermi a lavorare un po’. Lo so, è incredibile.

This entry was posted in Cinema, Gianni D'Ambra, Spiegazioni and tagged , , , . Bookmark the permalink.

2 Responses to Buongiorno, buongiornino ^^

  1. HILLY83 says:

    Credo di far parte della schiera degli insoddisfatti…o perché ero stanca muerta e non mi sono goduta tanto il film, oppure boh, non so il motivo. Magari lo rivedrò, per valutarlo meglio.

    Sono proprio una rompiballe.

  2. nonscordarmi says:

    Sara’ il caso. Altrimenti il nostro rapporto passera’ dal ‘tu’ al ‘lei.

Rispondi