Mi sembra che stiamo dando un po’ fuori di matto.

Tra sms, commenti qui e uscite varie su messenger. A me non sembra, che poi io possa aver dimenticato qualcosa ben venga, sono umano, di aver oggettivamente giurato amore eterno a qualcuna di voi.
Mi sembra invece, oggettivo, il fatto che per la prima volta – e sono passati mesi – da quando io e la mia ex ci siamo lasciati, che ho dato reale importanza ad una persona e avrei voluto, avrei desiderato che le persone che affermano di volermi bene, fossero contente per me, anziché sputare commenti assurdi ed anche di cattivo gusto.
Ho mille difetti, ma so sempre quello che faccio e mi dispiace davvero aver suscitato infantili gelosie, impermalosimenti e altre emozioni più o meno simili.
A chi fa il discorso veline e compagnia bella, faccio presente che non si possono prescindere le cose, le persone o ci piacciono o non ci piacciono, nel loro insieme. I difetti, i pregi veri, si hanno solo dopo una frequentazione.
Se uno sapesse tutto prima non avrebbe nemmeno il piacere di vivere.
Chiudo qui il discorso e siete pregati – visto che c’è sempre la mia mail in bella vista e il mio cellulare probabilmente nelle vostre rubriche – di utilizzare questi metodi per contattarmi se avete dubbi al proposito.
Non travisiamo la gentilezza per favore.
Passo.
Da questo momento cancellerò i commenti che riterrò fuori luogo.

This entry was posted in Gianni D'Ambra, Spiegazioni and tagged , . Bookmark the permalink.

9 Responses to Mi sembra che stiamo dando un po’ fuori di matto.

Rispondi