Il Lunedì mattina e

il weekend lasciato alle spalle. Vola il tempo libero, ma sento che vola il tempo in generale. Provo a fare di tutto, provo a vivere tutto, ho la sensazione comunque di non riuscirci e di voler essere in più  posti contemporaneamente.
Se da un lato vorrei stare con Manu, per non ripetere gli errori del passato, allora poi voglio trovarmi anche Emanuele e Fulvio il Venerdì sera e con Luca e con Manuela e company.
Non è facile e come mi diciamo ironicamente io e Luca: mi sento frustrato.
Si perché qualunque cosa fai, ti senti con la perenne insoddisfazione di essere mancato in qualcos’altro. Periodi, passerà, capirò, gestirò al meglio le priorità e tutte le situazioni.
Perché da una parte, ci avevo preso gusto a vivere la mia individualità, dall’altra però il rapporto a due è stata da sempre una mia prerogativa.
Costruisco alla giornata, come mi sento, come mi viene, cercando di non fare sbagli, cercando anche di non pensare troppo. Per l’amor di Dio, nessuna superficialità, ma non è nemmeno detto che se io ci pensi di più, faccia necessariamente la cosa giusta. E allora si va avanti, con quello che viene, con quello che posso, con quello che sarà. È vita. Speriamo ce ne sia sempre in abbondanza.
Buon inizio di settimana a tutti.

This entry was posted in Gianni D'Ambra, Weekend and tagged , , , , , . Bookmark the permalink.

One Response to Il Lunedì mattina e

  1. HILLY83 says:

    Buona settimana anche a te…se il buongiorno si vede dal mattino, credo che questa settimana sarà molto piacevole… Baci, Ila.

Rispondi