Cantava Lucio Dalla nel lontano 2003, nella hit “Ciao”. In realtà conosco bene le mie colpe, ma ormai non mi guardo indietro da un bel pezzo, provo a fare “capoccella” imparando dagli ieri e vedere cosa si snoda davanti, tuttavia questa volta è difficile farlo, perché la finestrella è alta e per quanto salti con impegno riesco a vedere solo un pezzetto della strada che ho da percorrere. Mi è dispiaciuto non salutare alcuni di voi, quasi si potessero stringere le mani e ringraziare per quel che di buono ci siamo scambiati, ma era un’idea che insistente si faceva sentire e alla fine cedergli è stato doveroso. Facebook è un bel posto, scremate alcune tristi e imbarazzanti situazioni, e persone con una sensibilità maggiormente spiccata riescono a farsi sentire come altrove non riuscirebbero, quindi, quale che sia l’urlo che abbiate dentro continuate a dargli fiato: se c’è qualche speranza che questo mondo possa diventare migliore dipende pure da voi.
Dal canto mio ho bisogno dell’ennesima pausa da tutto ciò che non è tangibile sotto i polpastrelli, urgo di una quotidinità diversa che sostituisca di colpo quella attuale per preparami alla prossima che mi sta attendendo in questo Settembre così vicino.
Una ricostruzione che è partita dai tratti basilari del mio essere interiore, fino ad arrivare alla praticità che deve accompagnarlo.
So quello che pago e perché lo sto pagando.
Mi è stato lamentato, fin troppo spesso, che ciò che di me si evince dall’esterno sia lontano, davvero lontano, da quanto ho dentro ed è per questo che alcune settimane fa ho iniziato un percorso affinché tutto sia più equilibrato: al momento opportuno ne godremo insieme.
Dunque, veramente, grazie di tutto!

Categories:

8 Responses

  1. ciao gianni!:):)
    che bello leggere ancora di cuore e vita!! anche se in un momento difficile:( sono certa che presto o tardi le cose prenderanno un’altra piega…è troppo tempo che vi rincorrete!:):) e tu sei troppo emozionante!
    per il resto come va? la casa? non vedo l’ora di leggere siamo proprio io e te…bacio!:)

  2. Ciao Ale,
    abituato a sentirti per e-mail mi fa quasi strano trovare un tuo commento ^^
    Mi riservo di non snodare oltre quel che scrivo nei post in riferimento a Cuore e Vita 🙂
    Grazie per l’emozionante! Per la casa sono agli sgoccioli e non vedo l’ora!
    Il romanzo, invece, arrivera’! Un bacione!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: