E pensieri e fame, desideri

e odori. E un pezzo di luce che riempie la stanza, una sigaretta che si consuma a metà.
Arriverà stasera.

This entry was posted in Gianni D'Ambra and tagged , . Bookmark the permalink.

Rispondi