Certe sensazioni non si possono spiegare

e sarebbe perfetto se ti sentissi bussare ancora.

This entry was posted in Gianni D'Ambra and tagged . Bookmark the permalink.

Rispondi