C’è chi la vita la vive da dentro,

non esterna emozioni se non di circostanza, se non dovutamente per non mancare di rispetto, perché l’educazione sia preservata e chi invece non si tiene, è tutto un dare e un dire e un fare. Non lo so cosa è meglio, non lo so cosa è peggio. Con senno del poi sarebbe semplice tornare indietro e comportarsi nella maniera adeguata per trarne vantaggio, ma non si può, tanto vale non dannarsi l’anima tra rimpianti e rimorsi. Rimane il fatto, oggettivo, che quale sia l’atteggiamento utilizzato, non si sta mai tranquilli. Nella mia infinita ingenuità, continuo a credere che i tatticismi non servano, che bisognerebbe essere semplicemente se stessi e godersi (anche quando da godere c’è effettivamente poco) la vita come viene. Ma siamo egoisti in fondo, non siamo propensi a rimetterci. Maliziosi anche, ma non sotto un profilo erotico (sì anche quello certo, ma non è questo il contesto). Ed eccoci lì ad ergere muri e filtri per non essere come siamo, quasi sia una vergogna, qualcosa che deve essere tenuto nascosto. Ma perché mai? Se fossimo semplicemente noi stessi non sarebbe più facile trovarsi e viverci o non viverci? Ma non succederà e chi lo farà sarà sempre un socio di minoranza, però è bello credere che le cose possano cambiare, magari prima o poi, qualcuno la penserà come me. Buona continuazione.

This entry was posted in Gianni D'Ambra, Spiegazioni and tagged , . Bookmark the permalink.

8 Responses to C’è chi la vita la vive da dentro,

  1. NellAnimaMia says:

    Ti riporto queste parole di Battaglia che sono come un riassunto di ciò che credo io:

    “Rimanere se stessi in un mondo che giorno e notte, si adopera per trasformare ciascuno di noi in un essere qualsiasi,

    vuol dire combattere la battaglia più dura della vita.”

    E io sto cercando di combattere..bellissimo post Gianni.

    Un baciotto.

  2. scharta says:

    Secondo me non c’è una netta distinzione tra chi le emozioni le tiene dentro e chi invece le esterna…ognuno di noi si comporta in entrambi i modi secondo le situazioni e,nella maggior parte dei casi,agendo egoisticamente…come dici tu,magari un girno qualcosa cambierà…

    Buona giornata maliziosetto!!! 😉

  3. nonscordarmi says:

    @NellAnimaMia

    E non smettere di combattere, comunque andra` ne varra` la pena sarai te stessa.. Ti bacio 🙂

    @scharta

    Mi sta bene che si possa avere, anche per timidezza, timore di esternare, ma un conto e` la paura di farlo un altro e` mascherarlo..

    Bacio dal maliziosetto 🙂

  4. scharta says:

    Sicuramente è così… 🙂

    Bacio a te.

  5. nonscordarmi says:

    @scharta

    Mah si` 🙂 bacio

  6. hoope says:

    CIAO GIO’…

    IO SN DELL’AVVISO KE SIA NEL KE NEL MALE MEGLIO DIRE IN FACCIA COSA SI PENSA…NN è DETTO KE SIA PIU’ GIUSTO O MNO COSA PENSANO GLI ALTRI,L’IMPORTANTE è KE KI HA CERVELLO SE NE SERVA NO?

    BACIO

  7. hoope says:

    OPS…SIA NEL “BENE”…

  8. nonscordarmi says:

    @hoope

    “CIAO GIO’… ”

    Io auspico solo alla sincerita` di intenti delle persone, tutto qui 🙂

    E credimi, non tutti si servono del cervello..

    Bacio a te..

Rispondi