Finalmente la primavera è arrivata

e davanti alla prepotenza del sole, anche il lunedì ha dovuto distogliersi dal suo solito grigiore. Questo periodo sono particolarmente sereno e perché no anche di buon umore. Ho le giornate ingombre di pensieri felici, aspettative, costruzioni e il tempo non sembra davvero mai abbastanza. Come se un quadro di colpo cambiasse completamente pigmentazione. Sono tuttavia ancora un pò malconcio per via dell’influenza in cui mi sono incappato la scorsa settimana. Venerdì, sono arrivato con il consueto ritardo ed anche Fede era piuttosto provata. Siamo andati all’Easton, consapevoli che forse non era la serata adatta per cantare, ma in fondo è bello non perdere le abitudini, quelle buone almeno. All’Easton putroppo però la serata mi ha spiazzato, innanzitutto, c’era uno sconosciuto a curare la serata di karaoke che davvero ha gestito la cosa a livelli dilettantistici. In secondo luogo non mi aspettavo Stella e gli altri di Santa Monica.. infine, ma non per questo meno importante, c’erano alcune persone del gruppo che non mi piacciono particolarmente. La serata quindi si è svolta tra l’entrare e l’uscire dal locale a fumare sigarette e a chiacchierare con chi c’era fuori. Stella e Linda mi hanno tampinato un pò, ma mentre con la prima il rapporto che sta rivenendo fuori è cmq molto piacevole.. con la seconda mi sento sempre in profondo imbarazzo. Ad ogni modo ho pressato per l’andare via, e parte di noi si è ritrovata al “curvone” per fare due chiacchiere o mangiare un cornetto caldo. Poi tutti a casa. Sabato mattina Luca che mi aspettava sotto casa  e mi ha accompagnato a fare dei giri, a comprare degli adattatori, strada facendo abbiamo salutato anche Chiara, per poi tornare indietro. Pranzo veloce un pò di relax per poi riuscire un caffè al volo e  ho preso accordi via sms con Stella per andare a cena fuori con Alessio ed Eleonora al ristorante cinese. Ho collegato finalmente (santa Madonna mia..) il mixer al computer e utilizzato quel “popò” di microfono.. Dio quanto amo cantare.. peccato stare male con la gola.. Sabato prossimo lo fondo.. La sera appunto ero a cena con Stella, Ele ed Ale, dopo tanto tempo comunque mi ha fatto piacere viverli da dentro e non con la consapevolezza di un breve passaggio sulla scena. Ho imitato tutta la sera la voce in falsetto di Stella.. mi sono ucciso dalle risate..dopo cena si sono uniti a noi Linda, Cristina e Davide e siamo andati al Faber beach, un paio di birre.. il tempo di “chiarire” con Linda e una corsa veloce da Peroni a prendere un cornetto caldo, per poi tornare a casa. Ci sono stati episodi esilaranti tra me e Stella rispetto a Linda.. Domenica poi il ritorno a Milano.. e breve discussione con Fede relativamente al suo stato d’essere.. perché vorrei che stesse bene.. e non voglio essere io la causa delle sue malinconie.. visto che le voglio davvero un gran bene.. un saluto a tutti.. Passo..

This entry was posted in Gianni D'Ambra, Spiegazioni, Weekend and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

2 Responses to Finalmente la primavera è arrivata

  1. Grazie, sempre Grazie.

    Come stai? l’influenza è andata via del tutto? lo spero.

    Trasmettimi un pò di buoni pensieri, in questo momento io ne ho molto pochi.

    Ti abbraccio forte tesoro.

    Buona serata, Roberta.



  2. Semplicemente Auguri.

    Ti abbraccio forte.

    Roberta.

Rispondi