“..e tu? Giornata stressante?”

Le ultime parole famose.. Avevo risposto a Stella che tutto andava bene, anzi. Ma poi per via di equilibri naturali che io povero umano non posso comprendere, si è scatenato il putiferio ^^
Ho visto così tanta gente in ufficio, che se avessi avuto una tastiera li avrei intrattenuti con un pò di pianobar piuttosto che con accordi commerciali ^^
Ma poi le cinque sono arrivate inesorabili, e sono scappato via, in una Milano assolata, che faceva venir voglia di togliere giacca, la camicia e la cravatta per sentire il sole caldo addosso.
Due passi con Andrea, le aspettative, la condizione lavorativa,erano il tema della nostra conversazione tra il Duomo e la galleria Vittorio Emanuele. Stella invece dagli ultimi sms era in biblioteca a studiacchiare un pò in vista dei prossimi esami. Dalla telefonata notturna, vorrei sottolineare oltre alle risate, l’ottimo dialogo e la sua dolcezza (;*), il suo raccontarmi dell’MMS che Linda ha ricevuto da Angelo. E’ assurdo.
Insomma ho una certa età, non sono più un ragazzino che certe cose le immagina solamente.. Però è davvero OLTRE. Non ve lo riporto, perché non si sa mai chi passa di qui hehehe..
Ed eccomi a casa, mi sono cambiato e udite, udite per il secondo giorno di fila me ne vado a correre un pochino 🙂 Un abbraccio a tutti ed in particolare alle persone che così tanto mi sono vicino. Ci sentiamo dopo o domani.. Passo

This entry was posted in Amore, Gianni D'Ambra and tagged . Bookmark the permalink.

Rispondi