Il Battesimo di Mia

Ad un passo dal Battesimo di Mia. Tra pochi minuti Manuela mi squillerà e andremo insieme alla Chiesa di Ostia Antica che Giulio e Alessia hanno scelto.
E così non sarò io il padrino, mentre da madrina farà Bibby. Un po’ mi dispiace, ma non posso farci molto, la Cresima non ce l’ho e posso appellarmi a poco.
Mi spiace per la latitanza generica, ma ancora faccio fatica a stare seduto a scrivere. Domani però voglio provare ad andare in ufficio e se proprio non ce la farò, andrò via.
E’ stato un weekend dai tratti soft, nessun eccesso, nemmeno una mezza birra, l’antibiotico non lo permetteva. Venerdì, addirittura, Fulvio mi ha aiutato a finire il piatto di strozzapreti tartufo e vongole. Il che è tutto dire. Fortunatamente i punti già tirano meno e immagino che a breve dimenticherò anche di averli e arriverà il momento di toglierli.
Per il resto, tutto tace. Mi vivo un po’ le cose come vengono, pensieri tanti come le domande, ma non è un periodo buono per le risposte. Non c’è malinconia, c’è un po’ di stanca, ma sto bene, più consapevole ancora di quello che sono e voglio e poi ci siete voi che con le vostre storie mi riempite la vita.
Ci sentiamo domani, buon fine weekend.

This entry was posted in Gianni D'Ambra, Weekend and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

One Response to Il Battesimo di Mia

  1. HILLY83 says:

    Ciao…mi spiace che tu non sia riuscito a farle da padrino…dipende dal parroco, perché come già ti dissi, ad un’amica di famiglia hanno dato una sorta di nulla osta… Vabbè, sarai lì, presente, è quello che conta! Se vorrai starle vicino durante le varie tappe della crescita, potrai.

    Spero che giorno dopo giorno la ferita sia sempre meno molesta…

    Che strano, fra meno di un’ora sarò anche io ad Ostia Antica, quando passerò davanti alla Chiesa ti penserò!

    😉

    Buona fine ed inizio settimana…la vita è un ciclo…

Rispondi