E in un attimo scopri

cosa vuol dire “essere in un brodo di giuggiole”.

This entry was posted in Gianni D'Ambra and tagged . Bookmark the permalink.

Rispondi