Sempre in guerra col Dio dell’amore, non ti arrenderai,
    perché amare è un dolore dolcissimo
    che tu non proverai,
    e vorrei tanto lasciarti e salvarmi la vita,
    ma come faccio a lasciarti se io non ti ho avuta mai?
    E adesso torna pure a recitare il tuo film,
    ma se per te non sono niente d’importante,
    almeno un graffio sulla pelle ti lascerò per sempre.

This entry was posted in Gianni D'Ambra and tagged , , . Bookmark the permalink.

Rispondi