Serena: nuovo paragrafo per Nero

Vi ricordo che il romanzo è consigliato ad un pubblico adulto.
Buona lettura.
N.B. Da oggi i paragrafi sono direttamente selezionabili in alto a destra dal menù a tendina.

This entry was posted in Gianni D'Ambra and tagged , . Bookmark the permalink.

6 Responses to Serena: nuovo paragrafo per Nero

  1. Giordi says:

    Quanti metri di cazzo vede ogni donna in una vita? Già questo vale tutto il racconto! Troppo bella! Cmq il povero Nero deve fare lezioni di pnl e ancoraggio, mai immaginare la propria ex mentre si è in quelle situazioni, gli effetti sono a dir poco deleteri, anzì bisogna concentrarsi sull’attimo e al massimo immaginare che sia la tua ex che ti guardi mentre tu sei con la tipa. Nero deve imparare a gestire la mente, un pò di meditazione gli farebbe bene e soprattutto meno canne, perchè bisogna essere lucidi, sempre:)

  2. Gianni Gianni says:

    Per me Nero e’ un po’ un antieroe Gio’ con un lato umano che e’ quello dei sentimenti che prova a nascondersi. Ne avra’ da vivere. Comunque nello specifico son d’accordo, una visualizzazione mentale diversa lo avrebbe aiutato con Serena, ma gia’ fa il tuttologo, mi sembrerebbe eccessivo fargli fare pure l’esperto di PNL! ^^
    Baci!

  3. Giada says:

    Oh! Se ti succede come Nero una mano te la do io!:-DDD

  4. A. says:

    un pò mi da fastidio la visione maschilista che c’è in ogni capitolo,però inizia a mostrare lati umani:) vediamo come si evolve!

  5. ale says:

    letto!:) mi associo al commento sopra, forse è un pò un hitch.. ma meno coretto!:) sono curiosa di vedere che succede!:)
    bacio!

  6. Gianni Gianni says:

    @Giada
    Un altro commento così e ti metto out dal blog

    @A.
    Io ci vedo molto un uomo che ha paura di crederci ancora, comunque sto editando gli altri paragrafi che avevo già scritto, vediamo se andando avanti cambi idea 🙂

    @Ale
    Hitch era tutt’altra cosa a ricordo mio, ma pure lui conosceva alcuno lati femminili 🙂

Rispondi