sfasciare sul letto, avrei preferito rimanere ancora in giro, occupare i pensieri serve eccome. Grazie a chi di dovere anche oggi, giuro che prima o poi faccio l’elenco, grazie di cuore, vi auguro un buon viaggio tutti insieme.

“Ma allora che cazzo voi?” (cit. Andrea, Easton, stasera)

E’ stato forte.

Categories:

One response

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: