È un bel cielo, nonostante sia pesante da mantenere.

Uno sforzo, una fatica che valgono la pena. Tutto quello che hai pianificato, tutto quello che hai voluto, tutto quello che hai desiderato, presto o tardi, se ci hai creduto, se non hai mai mollato, finisce per realizzarsi.
Si sputa sangue molto spesso. Gli ostacoli sembrano sempre troppo alti. Ed è una mania credere che ciò che abbiamo fra le mani sia l’unica via possibile, che il nostro mondo sia soltanto quel mondo. Ne esistono invece di più grandi e intensi, basta solo avere la forza di spostarsi un poco per notarli. Molto più semplice essere miopi: richiede meno coraggio.
Per troppo tempo non sono stato in grado di badare davvero a me stesso, convinto di farlo e convinto che ciò che anelavo mi fosse dovuto: non era così. E nel momento in cui ho smesso di farlo il vento è cambiato, perché io sono cambiato. Ho qualche paura che custodisco gelosamente, mi rendono più uomo e più umano, nella spinta di voler fare ancora e ancora. Perché chi si siede stabilisce che quel che c’è possa bastare, ma se davvero basta, poi non deve dolersi.
Se la ruota non gira, non puoi aspettare soltanto che lo faccia da sola, ma devi prodigarti nella giusta maniera, anche quando proprio non si muove.
Dovrei mille ringraziamenti per molte, moltissime cose. Ho perso qualche persona per strada, è vero, ma quelle che hanno capito, quelle che hanno saputo guardare oltre, beh, ci sono e sono quanto di più prezioso io abbia accanto.
Ho una famiglia incredibile, nel senso più insofferente del termine che sarebbe perfetta per un’alternativa ai Cesaroni, ma che non ha finito mai di supportarmi coscientemente.
Ho un passato che corre veloce e che cerca di riprendermi il passo, facendomi incespicare.
Ho il cuore che batte per un delirio che è una costante inopinabile e la passione che mi scorre tra le vene e la pelle.
Forse il mio vero mestiere è quello di costruire i sogni sognati.

This entry was posted in Gianni D'Ambra and tagged , , , . Bookmark the permalink.

2 Responses to È un bel cielo, nonostante sia pesante da mantenere.

  1. ale says:

    gianni!!!!:):):)
    ma allora posti ogni tanto!!:) mi sembra che stai bene da quel che leggo e mi fa tanto tanto piacere! sai che ho già riletto di un amore?? ho un sacco di domande da farti.. te le faccio qui??
    buonissima giornata!:):)

  2. Gianni Gianni says:

    E’ un periodo pieno Ale, ma sto bene, scusa se ti rispondo soltanto ora 🙂 chiedi tranquillamente anche qui un abbraccio 🙂

Rispondi